Con buona pace degli altri segni zodiacali, i Gemelli dalle mille personalità riservano sempre soddisfazioni in tema oroscopo. Quello che è certo è che con i nati sotto il segno dei Gemelli la noia non può essere contemplata! Sensibili, giocherelloni ma anche lunatici, i nati Gemelli avranno un 2018 tutto sommato stabile. Chi attendeva un grosso scossone durante l’anno rimarrà perciò deluso; l’oroscopo Gemelli 2018 prevede una situazione alquanto calma e tranquilla. L’anno scorrerà in maniera molto rilassata e normale, almeno per la prima metà del 2018. Questa stabilità però, può permettervi di avere più tempo per concentrarvi sui vostri sogni e desideri, analizzandone attentamente pro e contro. Le decisioni importanti hanno sempre bisogno di un periodo di riflessione e il 2018 parte proprio in questo modo.

Amore fortuna e lavoro:
le previsioni del 2018 per i Gemelli

Amore & Amicizia: La Primavera dei Gemelli sarà invece più movimentata in quanto finalmente i nati sotto questo segno potranno mettere in mostra il loro charme e la dialettica, dove non sono davvero secondi a nessuno. Le numerose personalità dei nati Gemelli, le diverse sfumature del proprio carattere, saranno un ottimo trampolino di lancio in questi mesi dove la parola d’ordine sarà azzardare, ma sempre con estrema intelligenza. La metà del 2018 coinciderà, per i Gemelli (22 Maggio – 21 Giugno) con la nascita di altre relazioni, siano esse di amicizia o riguardanti la sfera amorosa. Esse saranno una spinta per un nuovo viaggio, programmato da tempo, o un cambiamento drastico che si deciderà di apportare alla propria vita.

La fine del 2018 avrà molti dei sentori e delle caratteristiche dell’inizio dell’anno. Come un cerchio perfetto il 2018 dei Gemelli si chiuderà infatti in maniera serena e tranquilla; i Gemelli saranno soddisfatti delle decisioni prese nel corso dell’anno e il 2018 sarà un periodo in cui maturare, crescendo e prendendosi delle responsabilità maggiori. I nati Gemelli devono però imparare a dosare in maniera più armoniosa i repentini cambi di umore. Infatti i nati sotto questo segno passano dal buon umore al cattivo umore nel giro di qualche secondo. Le relazioni, invece, hanno bisogno di una continuità e proprio per questo anche i Gemelli si troveranno a dover dosare i loro estremi smussandoli al meglio.

Lavoro: Mercurio avrà un ruolo decisivo nel 2018 in quanto esso influenzerà il comportamento dei nati Gemelli che dovranno affrontare la parte centrale dell’anno con caparbietà e forza, senza perdersi in inutili e superflui dettagli. Il carattere sensibile dei Gemelli può essere un deterrente ma è il momento di agire. Dopo una prima parte dell’anno ancora dedicata alla riflessione, al bilancio di quanto fatto, dalla metà del 2018 in poi la parola d’ordine sarà agire e reagire. Quello che accadrà durante i mesi di Maggio – Giugno influenzerà parecchio la terza tranche dell’anno. Se riuscirete ad affrontare al meglio gli imprevisti che si presenteranno, la fine dell’anno sarà più serena e armoniosa. Se invece rimarranno ancora delle questioni da risolvere, anche la fine del 2018 non sarà vissuta al meglio ma sempre con una certa sensazione di ansia.

Salute: Un’altra chiave di lettura dei nati Gemelli per il 2018 è la famiglia. Nel 2018 vi sarà una riscoperta dei rapporti familiari e godrete anche maggiormente del piacere della compagnia dei vostri parenti. Non sempre, infatti, i parenti sono serpenti ma anzi… possono essere delle persone di cui fidarsi e a cui chiedere aiuto, nel momento del bisogno. La sfera che sembra essere più solida per i Gemelli, quindi, è certamente quella della Famiglia e dell’Amore. Il lavoro vivrà di alti e bassi ma in qualche modo ve la caverete. Attenzione alla salute: non sottovalutare gli acciacchi o i malesseri, potrebbero essere un campanello d’allarme importante.

Nel complesso: La parola d’ordine dei nati Gemelli, nel 2018, è quindi buttarsi nelle nuove esperienze con saggezza e intelligenza. I nuovi rapporti saranno fondamentali per il vostro benessere ma è importante scegliere bene le persone giuste con cui circondarsi. Altro consiglio è quello di non adagiarsi certi che la situazione sia ormai definitiva ma di porsi sempre un obiettivo da raggiungere, una meta da bissare.