Giove è il pianeta più grande del sistema solare. Emette una energia folgorante che probabilmente nasce proprio dal suo interno. Impiega circa 12 anni per svolgere una rotazione completa dello zodiaco e quindi in ognuno di essi ci rimane circa un anno. Chi era nell’antichità Giove? Protettore dell’antica Roma egli benediva i guerrieri ma aveva anche il potere di punirli, sapeva dosare lodi e punizioni con estrema maestria. Giove è l’equivalente greco del Dio greco Zeus.

Il segno che viene rappresentato dal pianeta di Giove è quello del Sagittario. Cosa abbiamo capito da questo segno? Profondamente interessante, intelligente, acuto. Giove infatti governa l’apprendimento, l’intelligenza, lo studio, la conoscenza. E’ un pianeta sostanzialmente positivo e in grado di “dosare” l’ottimismo ma è anche profondamente leale e giusto. Il pianeta di Giove infatti viene visto come una forza intellettuale e fisica. Stimola la giustizia, l’agire con lealtà, seguendo il processo della verità. Come abbiamo visto dal segno del Sagittario, il pianeta di Giove però è anche molto combattuto, poco sereno. La genialità non è mai rilassante.

Giove è il pianeta della ricerca, della scoperta di se stessi, della filosofia. E’ anche visto come il pianeta della crescita intesa come sviluppo. Come un percorso di crescita non solo fisica ma soprattutto spirituale e intellettuale. Giove è considerato un pianeta semi-lento e si posizione appunto nella fascia della realizzazione non solo professionale ma anche di vita.

jupiterQual è l’insegnamento del pianeta Giove? Di lasciar perdere i dettagli di poco conto, gli sprechi di tempo e di denaro ma puntare subito alla concretezza. Dimenticare i dettagli privi di significato per puntare subito ad un percorso ben definito di sviluppo, conquistando sempre più un territorio solido. Giove insegna di puntare ad una prospettiva, di individuare i propri obiettivi e di impegnarsi in ogni modo per raggiungerli.

Quando il pianeta Giove si trova nei segni d’acqua esso cerca di generare un senso di ottimismo, di fiducia nelle proprie potenzialità. Giove nei segni d’acqua influenza la parte emotiva. Per quanto riguarda i segni di terra, Giove infonde concretezza, infonde solidità, invita ad impegnarsi profondamente nel proprio lavoro, riscoprire le potenzialità professionali ma anche private di ognuno di sé. I segni d’aria, in Giove, hanno bisogno di una spinta, di una conferma, di una rassicurazione. Necessitano di un contatto, un confronto intellettuale. Infine, per i segni di fuoco, il pianeta Giove impone di superare le eventuali problematiche, di superare ogni ostacolo.

Giove è quindi considerato un pianeta benefico, in grado di governare il senso di giustizia più che di fortuna. Sin dall’antichità è considerato un pianeta giusto, un pianeta in grado di essere equilibrato e soprattutto di definire il senso di corretto e scorretto, buono e cattivo. La posizione di Giove nel tema natale cosa significa? Mette infatti in luce i benefici che ogni persona riceve alla nascita per raggiungere i propri obiettivi, il proprio equilibrio e un proprio senso di felicità, di serenità e soddisfazione interiore. Il senso del “raggiungimento” di qualcosa d’importante e definitivo è molto marcato nel pianeta di Giove. Uno sviluppo continuo come chiave della felicità.