Il Matto è l’arcano maggiore numero 0, il ventiduesimo arcano privo di numero che può essere considerato sia come la prima carta del mazzo sia come l’ultima carta del mazzo. Il Matto (detto anche Il Folle o Il Misero) è rappresentato da un giovane uomo vestito con abiti dai colori vistosi e variopinti, solitamente sono abiti dal poco valore, per lo più stracci. Spesso è accompagnato da un bastone a cui è legato un fagotto. La carta del Matto ha un significato molto diverso se pescata nella versione dritta o rovesciata. Vediamo insieme meglio di capire le peculiarità di una carta molto particolare e di difficile interpretazione come quella del Matto.

Significato

Carta n°0 dei Tarocchi: Il Matto o Il Folle
Carta n°0 dei Tarocchi: Il Matto o Il Folle

La carta del Matto insegna a prendere al vita con più leggerezza. Sostanzialmente è rappresentata da un individuo che vuole evitare i problemi della vita e quando si trova a doverli affrontare li prende con superficialità e leggerezza. Se talvolta ciò può rivelarsi un male, talvolta invece ha anche un significato positivo proprio perché non vale la pena di farsi venire il sangue amaro per i problemi che la vita ci impone di affrontare. Il Matto infatti si trova su un orlo del precipizio ma lo guarda sorridendo, lo prende con molta leggerezza e spontaneità. Non vale la pena ragionare troppo su alcune questioni, non vale la pena arrabbiarsi per alcuni comportamenti così come non vale la pena rovinarsi la salute per le difficoltà della vita. Il Matto è fondamentalmente una persona ottimista che pensa di riuscire a portare avanti una vita soddisfacente grazie alla propria bontà d’animo, non facendo del male a nessuno e non preoccupandosi troppo del giudizio della gente. Se una cosa pensate sia giusta fatela, se una cosa pensate sia sbagliata non fatela. La volontà di cosa fare, il sapere se una cosa è giusta o sbagliata è solo vostra. Non curatevi troppo dei nemici o degli invidiosi ma vivete la vostra vita al meglio.

Come interpretare la carta dritta?

La carta del Matto pescata nel verso dritto indica l’arrivo di una serie di belle novità e di prospettive future del tutto rosee. Il Matto invita a lasciarsi tutto dietro le spalle e affrontare al vita con un’ottica più scanzonata e positiva. Nuovi modi di agire, nuove esperienze, nuove emozioni. Provare tutto ciò che è nuovo, sperimentare anche territori che magari ad una prima impressione sembrano lontani dal proprio mondo. Mostrarsi come una persona libera, ben cosciente che la propria vita è una e va vissuta con il piede sull’acceleratore. Da eventi grandi ad eventi piccoli, il Matto invita a vivere la propria vita con l’entusiasmo di un bambino.

Come interpretare la carta al rovescio?

La carta al rovescio del Matto indica un comportamento troppo estremo e difficile da accettare. L’estrema libertà e il lato avventuroso vengono esasperati, si crea una situazione difficile da affrontare perché la persona in questione appare fuori da qualsiasi controllo. La carta del Matto al rovescio indica anche un imprevisto da affrontare ma che viene gestito in maniera sbagliata, con insicurezza e paura. E’ simbolo di una frustrazione e delusione evidente.