Il segno zodiacale del Toro rappresenta un elemento di Terra ed è il segno opposto a quello dello Scorpione. Testardo, volitivo e dalla mente sempre molto lucida, i nati toro sono persone legate al rame (come metallo). I nati Toro sono spesso definiti come persone sofisticate, che non amano esporsi troppo dinanzi ad individui non ben conosciuti. Le caratteristiche del segno zodiacale del Toro illustrano bene quanto di seguito verrà dimostrato anche mediante i personaggi noti del segno. Ricordiamo che le date astrologiche del segno del Toro vanno dal 21 Aprile al 20 Maggio.

L’emblema storico: Papa Giovanni Paolo II

Giovanni Paolo IIPapa Giovanni Paolo II (18 Maggio 1920 – 2 Aprile 2005) è stato il simbolo del ‘900. Un Papa profondamente amante delle sport e atletico, proprio come indica il segno zodiacale del Toro. Papa Wojtyla infatti amava praticare sci, nuoto, canottaggio, calcio e tutti gli sport che riguardavano la montagna. Dal carattere profondamente deciso e risoluto, Papa Giovanni Paolo II affrontò i problemi dell’umanità intera con un senso dell’umorismo che lo ha reso immediatamente un personaggio “simpatico” agli occhi dei più. Era facile provare un senso di empatia, un senso di simpatia a pelle, per Papa Wojtyla. Una persona tenace e caparbia che ha cambiato il mondo.

Dallo sport: Andrea Pirlo

Andrea Pirlo (19 Maggio 1979) al di là del personale tifo calcistico, sicuramente è uno dei calciatori italiani ancora attivi di più grande talento. Preciso, schivo, poco amante dei riflettori e dei pettegolezzi del mondo del gossip, Andrea Pirlo è dotato di grande tecnica e ovviamente anche in questo caso le caratteristiche principali e fondamentali del segno del Toro emergono lampanti. Profondamente legato alle proprie tradizioni, e con i piedi ben saldi a terra, Andrea Pirlo è un Toro intuitivo, creativo, ma anche dotato di una forte coscienza e di un autocontrollo classico del segno.

Dallo spettacolo: Valentino

Valentino (11 Maggio 1932) lo abbiamo scelto in questa selezione dei nati Toro per rappresentare il senso del bello e dell’estetica del segno Toro. La carriera dello stilista italiano è sotto gli occhi di tutti da diversi decenni. Le star di tutto il mondo fanno a gara per farsi vestire da Valentino, diventato un simbolo dell’Italia a tutti gli effetti. I nati Toro hanno una natura magnetica e una personalità che immediatamente suscita curiosità. Perché? Talvolta proprio per il profondo senso estetico innato che hanno. I nati Toro amano le professioni creative, amano creare, amano il lusso ma soprattutto sono quasi “schiavi” del senso del bello, dell’estetica più profonda. Valentino è un esempio perfetto proprio per rappresentare questo lato importante del segno zodiacale del Toro.

Dal cinema: Audrey Hepburn

Audrey Hepburn (4 Maggio 1929 – 20 Gennaio 1993) è una delle icone attualmente più forti della cultura di massa. Dalle magliette alle iconografie passando per l’acconciatura e gli abiti ritornati di moda, Audrey è simbolo di raffinatezza ed eleganza ma… non solo! L’abbiamo scelta come icona del segno del Toro per il suo lato più “frivolo” e sentimentale. Affettuosa, sensibile, sincera, in grado di farsi voler bene grazie solo ad uno sguardo, sono queste le caratteristiche del Toro che ritroviamo nella Hepburn.

Dalla cultura: William Shakespeare

William Shakespeare (26 Aprile 1564 – 23 Aprile 1616) è uno dei simboli d’Inghilterra. La sensibilità e il lato tragico di Shakespeare sono rimasti nella storia e ancora oggi alimentano la letteratura. Il segno del Toro è profondamente devoto e soggetto a forze creative che lo sostengono continuamente di certo il genio creativo di Shakespeare ne è un esempio. Dalla sensibilità molto marcata, dall’emotività dilagante ma soprattutto dotato di una raffinatezza senza eguali, William Shakespeare risente dell’influenza di Venere, da sempre considerato il pianeta della bellezza e dell’amore. L’amore, così come nelle opere di Shakespeare e nelle caratteristiche del segno del Toro, riveste un ruolo centrale all’interno di questo segno zodiacale.

Dalla pittura: Salvator Dalí

Salvator Dalì (11 Maggio 1904 – 23 Gennaio 1989) sotto molti aspetti potrebbe sembrare un Toro atipico. Abile, sottile, molto sveglio e con un genio creativo lampante, Salvator Dalì rappresenta il talento del Toro. Il segno zodiacale del Toro inoltre ha bisogno di molta libertà, il Toro non ama i legami soprattutto quando questi puzzano di catene o di obblighi. Salvator Dalì per tutta la sua vita ha desiderato essere unico anche a costo di sembrare stravagante, ha cercato in tutti i modi di separarsi da quello che era consuetudine comune in quel tempo per diventare il diverso, per catturare l’attenzione. Salvator Dalì incorpora molto bene questo aspetto del segno zodiacale del Toro: il raggiungimento di un proprio ideale grazie a capacità creative spiccate e fuori dal comune ma senza imposizioni e con una vera e propria allergia verso legami e compromessi.

I personaggi famosi in amore

Come abbiamo visto per quanto riguarda il segno zodiacale dell’Ariete, l’affinità perfetta, passionale e verace, si ha proprio con il primo segno dello zodiaco ossia quello dell’Ariete. Il Toro e l’Ariete formano una coppia sensuale, scintillante, che trasmette sessualità e sensualità anche solo ad un primo sguardo e per il legame in amore Ariete – Toro abbiamo scelto Isabella Ferrari e il marito Renato De Maria. I nati Toro, dal punto di vista amoroso, necessitano di lealtà e soprattutto di molte attenzioni. Hanno bisogno di sentirsi desiderate ed amate in ogni momento della propria vita e amano essere corteggiate. Da Penelope Cruz, passando per Megan Fox e Jessica Alba, le donne famose nate Toro rappresentano proprio questo senso di seduzione e di calda bellezza. I nati Toro hanno bisogno però anche di concretezza e di un rapporto solido e un connubio molto interessante è quello Toro – Vergine, in grado di far esplodere una alchimia sicuramente molto alta, e abbiamo scelto di rappresentare l’affinita Toro – Vergine mediante Raimondo Vianello (Toro) e Sandra Mondaini (Vergine). Una coppia solida, sempre davanti ai riflettori ma con classe ed eleganza, la coppia dei sogni. La coppia che per decenni è stata emblema del matrimonio all’italiana.