L’astrologia siderale si basa sullo zodiaco sidereo che si vede contrapposto a quello tropico. Essi sono sempre esistiti sin dall’antichità. L’astrologia siderale viene praticata soprattutto nei popoli abitanti vicino all’equatore e ai tropici. Essa si basa su una teoria antica che mette in contatto terra, sole e stelle, secondo un metodo abbastanza differente da quello tradizionale. Il legame fra queste tre entità è la base fondante dell’astrologia siderale. Per individuare le prospettive dell’astrologia siderale vengono usati come “punti fissi” le Stelle Fisse (Aldebaran, Antares, Spica…). L’astrologia siderale è una base fondante della tradizione vedica praticata dagli indiani, essa infatti utilizza per le previsioni lo zodiaco siderale.

L’astrologia siderale, basandosi sulle stelle reali, si allineano rispetto al Centro galattico e alla Galassia. Riassumendo, quindi, diversamente dall’astrologia che conosciamo noi oggi che si basa sull’avvicendarsi delle stagioni e dei segni, dove gli equinozi e i solstizi vengono visti come periodi di passaggio, l’astrologia siderale si basa sulle stelle. Si calcola quindi la lunghezza di un anno in base al tempo che il Sole impiega per allinearsi con una stella, attraversando lo zodiaco. Si parte dal tema natale e si sottraggono diversi gradi da ogni pianeta. L’oroscopo dell’astrologia siderale, quindi, si basa sulla posizione del Sole rispetto alle Costellazioni siderali.

zodiacsideralL’astrologia siderale, quindi, propone la seguente segmentazione, che si discosta di qualche giorno rispetto a quella tradizionale, ma prendiamolo in analisi nel dettaglio:

  • Ariete: Dal 14 Aprile al 14 Maggio. Costellazione dell’Ariete, elemento Fuoco, governata da Marte.
  • Toro: Dal 15 Maggio al 14 Giugno. Costellazione del Toro, elemento Terra, governata da Venere.
  • Gemelli: Dal 15 Giugno al 16 Luglio. Costellazione dei Gemelli, elemento Aria, governata da Mercurio.
  • Cancro: Dal 17 Luglio al 16 Agosto. Costellazione del Cancro, elemento Acqua, governata dalla Luna.
  • Leone: Dal 17 Agosto al 16 Settembre. Costellazione del Leone, elemento Fuoco, governata dal Sole.
  • Vergine: Dal 17 Settembre al 17 Ottobre. Costellazione della Vergine, elemento Terra, governata da Mercurio.
  • Bilancia: Dal 18 Ottobre al 16 Novembre. Costellazione della Bilancia, elemento Aria, governata da Venere.
  • Scorpione: Dal 17 Novembre al 15 Dicembre. Costellazione dello Scorpione, elemento Acqua, governata da Plutone.
  • Sagittario: Dal 16 Dicembre al 16 Gennaio. Costellazione del Sagittario, elemento Fuoco, governata da Giove.
  • Capricorno: Dal 17 Gennaio al 13 Febbraio. Costellazione del Capricorno, elemento Terra, governata da Saturno.
  • Acquario: Dal 14 Febbraio al 14 Marzo. Costellazione dell’Acquario, elemento Aria, governata da Urano.
  • Pesci: Dal 15 Marzo al 13 Aprile. Costellazione dei Pesci, elemento Acqua, governata da Nettuno.

Lo zodiaco siderale è utilizzato nell’astrologia vedica o jyotish definita la scienza della luce delle stelle. Nello zodiaco siderale si considerano le costellazioni zodiacali e si ha una uguale ampiezza per i segni zodiacali. Esso si basa sulla teoria delle Ere Astrologiche. Lo zodiaco tropicale invece è legato al rapporto terra/sole, stagionale e temporale. Non ha molti legami con le Costellazioni. In termini astronomici il Tempo Siderale è l’angolo orario che il Sole forma con il punto vernale, il punto del cielo dove l’equatore celeste tocca l’eclittica. Nella tradizione occidentale non esiste un oroscopo e delle previsioni legate a questo tipo di divinazione, più diffusa nella tradizione dell’estremo oriente, come in quella vedica o indiana o nei paesi del sud est asiatico; la diffusione in Europa e tutt’altro che in corso.