SHARE

In Asia vi è una forte e ultra millenaria cultura legata al capodanno cinese, meglio conosciuto in Occidente con il nome di Festa di Primavera. Considerata come la più importante festività in Cina e in Asia, questo periodo di festeggiamenti dura addirittura 15 giorni. In Italia, visto l’alto tasso di cinesi e asiatici presenti nella nostra penisola, la festa del capodanno cinese negli ultimi anni sta prendendo decisamente piede e per il weekend del 13-14 Febbraio 2020 sono previsti festeggiamenti in tutta Italia, in alcune città d’Italia i festeggiamenti sono avvenuti addirittura in anticipo, sfruttando il weekend del 6-7 Febbraio 2020. Ma che cos’è davvero la Festa di Primavera? Quali sono le tradizioni e le usanze che la rendono così celebre?

Le 5 cose da sapere sul Capodanno Cinese 2020:

1) Il 2020, secondo lo zodiaco cinese, è l’anno del Topo ed esso inizierà l’8 Febbraio 2020 e finirà il 28 Gennaio 2021. Il capodanno cinese, come accennavamo nelle righe precedenti, è conosciuto anche come Festa della Primavera e Capodanno Lunare.

capodannocinese20162) Tradizionalmente, i 15 giorni di festeggiamenti in Cina, che in Italia possono equivalere al Natale, è anche un’occasione per le famiglie di riunirsi e di celebrare insieme le divinità. In questo periodo vi è una forte tendenza a pregare Buddha ed è anche momento di grandi pulizie. Infatti si prepara la casa alla felicità e alla buona sorte, ripulendola dallo sporco dell’anno che terminerà. Il 7 Febbraio vi è la cosiddetta “vigilia”, le famiglie si riuniscono per cenare insieme e vi è il primo scoppio dei fuochi d’artificio, l’8 Febbraio equivale al nostro Natale, ci si raduna con amici e famigliari e si festeggia insieme. Il 9 Febbraio tutto è chiuso in quanto giorno dedicato al riposo. 10 Febbraio, terzo giorno del nuovo anno, l’Asia inizia a rimettersi in moto anche se le vacanze perdurano ancora per diversi giorni…

3) Dalla danza del drago al lancio delle lanterne, tutto è tradizione quando si parla del Capodanno Cinese.

4) Come sarà l’anno 2020? I buoni auspici propendono verso un anno molto energico, dalla grande vitalità e determinazione. Sarà un anno che non passerà in secondo piano ma potrebbe essere per molti l’anno della svolta, a livello professionale, personale oppure amoroso.

5) Ultima curiosità da non perdere… In Asia, spesso il capodanno cinese è festeggiato con un grande e sfavillante spettacolo pirotecnico in quanto i fuochi artificiali sarebbero noti per fungere da scaccia-spiriti, allontanando così demoni e spiriti cattivi. La tradizione del capodanno cinese risale davvero all’antichità. Secondo una leggenda in Cina viveva un pericoloso mostro, Nian, che una volta all’anno usciva dalla sua tana per fare strage di esseri umani. Per sfuggire alle sue temibili grinfie, l’unica soluzione era spaventarlo con decisi rumori e con il colore rosso. Per questa ragione, ogni anno, il popolo cinese addobba le proprie abitazioni con numerosi particolari di colore rosso e fa scoppiare abbondanti petardi, proprio per scacciare il mostro e tutto quello che rappresenta.