SHARE

SCORPIONE: OROSCOPO OTTOBRE 2019

Un segno d’acqua dal carattere particolare lo scorpione, ha una grande tenacia ma spesso si abbatte perché le cose non vanno secondo i suoi piani. Solitamente ha una personalità non portata alla finzione se non per brevi periodi, riesce a tenere buone relazioni – talvolta anche interessate. Ad un certo punto poi crollano perché sentono il bisogno di verità e genuinità. La fase che state vivendo è quindi quella dell’esigenza di riscoperta, di riscoprirvi, dovreste dare libero sfogo a queste sensazioni e non soffocarle in nome di un presunto successo o del rincorrere qualcosa con affanno.

Lavoro: la professione ha alti e bassi, in generale però procede spedita, specie per chi si occupa a vario titolo di relazioni con il pubblico, di contatti esterni, perché nonostante battiate un po’ la fiacca riuscite a mantenere alta l’immagine. I riscontri ci sono, e infatti avete discrete risposte. Adesso però c’è da rimettere insieme i pezzi del puzzle e capire se questo ruolo vi sta bene, se dare importanza all’immagine non vi stia man mano creando un vuoto interiore, e muoversi in questa direzione. Per chi  in cerca di un’occupazione buono il cielo di inizio mese quando la grinta avrà dei picchi, sconsigliati i musi lunghi o la troppa arroganza durante i colloqui con i selezionatori.

Amore: I sentimenti occupano un posto secondario nella vostra vita, ovvero spiegando meglio, la loro importanza è grande solo se provate stima e intesa, non riuscite a portare avanti rapporti solo per compagnia. Così accade che quando capitano quei periodi statici e abitudinari voi cominciate a sentirvi intolleranti. Le coppie, le storie d’amore, sono però fatte anche di queste fasi e fareste bene ad accettarlo, perché alla lunga il partner si potrebbe stancare. In arrivo qualche sorpresa per i single, forse non la storia della vita ma sicuramente un cambiamento in meglio.

La parola del mese: equilibrio

Le affinità zodiacali: acquario, insolitamente troverete dei punti in comune

Il giorno migliore: 11 ottobre

La serie TV consigliata: BREAKING BAD, la disperazione che si trasforma in forza vitale e coinvolgente.